Checco Zalone di nuovo sul grande schermo, ma non prima del 2019




Fra pochi giorni sono 2 anni dall’uscita dell’ultimo film del noto attore pugliese, e cominciano a spuntare fuori le prime indiscrezioni sul suo prossimo film.
Zalone è il protagonista dei 2 film con maggiori incassi di sempre in Italia, prodotti nel nostro paese, e del secondo con maggiori incassi contando quelli con produzioni estere.
“Quo Vado?” (2016) raggiunse un totale di 65.341.588 euro al botteghino, e con 9.354.698 spettatori ha superato perfino se stesso in “Sole a catinelle” (2013) e “Titanic” (1997), preceduto soltanto da “Avatar”.



Il produttore Pietro Valsecchi ha dunque dichiarato che il prossimo film di Checco Zalone non sarà nelle sale prima del 2019. Non solo, alla regia non ci sarà più Gennaro Nunziante, ma lo stesso Zalone!
Il motivo di questa separazione sembra essere un conflitto creativo (e anche economico) fra i due.
Valsecchi, che dal 2009 (con “Cado dalle nubi”) ha prodotto tutti i film di Zalone, non è comunque preoccupato. D’altronde, visto il talento in questione, come dargli torto?